Crea sito

Metodo Belen su Youtube. Le miniature.

Posted By Campajola Mariano on Gen 25, 2014 | 0 comments


Come fare più visualizzazioni su Youtube?
Le miniature di youtube sono la soluzione!

Sicuramente tutti, prima di visualizzare un video, guardano l’immagine del video, ovvero la miniatura che l’autore sceglie. Vi porgo un piccolo quesito, il quale sarà un sondaggio.

Dove clicchereste adesso, se questi seguenti fossero video?

Vuoi cliccarci? Ehm..

In entrambi i casi, la risposta è metodo belen!

METODO BELEN

Il metodo Belen, definito personalmente così, è  quel metodo che parecchi youtuber usano. Cioè mettere immagini del momento più “piccanti” come miniatura e quindi immagine che noi andremo a vedere prima di cliccare sul video stesso. Ci sono però delle eccezioni, nel quale una persona mette immagini che non riguardano affatto il video (piccola pausa per dirvi che questo è illegale) per, appunto, attrarre l’attenzione da parte dell’utente. ( maggiormente si tratta di un utente di sesso maschile ).

E quindi ci ritroviamo con queste immagini sparse un po’ ovunque, e chiunque può vederle! Sappiate che quella sopra dell’ infermiera sexy era un’immagine solo per capire che così facendo si attraggono  molti morti di figa a cliccare quel video e che non è così limitata. A volte ci sono vere e proprie immagini di nudo senza censure, e ricordiamo che youtube è pubblico a tutti, anche ad un bambino di 6 anni.

Usando il così detto metodo Belen, il video in questione sale di popolarità e questo gli permette di apparire in prima pagina su youtube e quindi: “yeeh! Apriamo youtube per vedere qualche ..” Lasciamo stare.

CONCLUSIONE

Sì, ma la conclusione? Quale è lo scopo? Le visualizzazioni? Be’ allora ci si riesce nell’intento. Però:
a) Nessuno guarda davvero il contenuto del video.
b) Quello che diventa ” Famoso ” non è l’autore, ma il video.
c) Non c’è un punto c , questo rende il metodo Belen ancora più inutile.

C’è però da dire dopo tutto, che l’uomo.. Ha un’intelligenza davvero suprema per cliccare sempre su questi video. Non ce l’ha in testa però!

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cambia lingua »